Consorzio Pro Loco Meduna-Livenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Parco naturalistico di San Floriano

Vivere il territorio > Storia e Ambiente

Il parco rurale di San Floriano si estende per una superficie di circa 55 ettari che comprendono diverse aree, quelle a bosco, a prato-pascolo, a frutteto e altre coltivazioni.
Questo parco, di rilevante interesse naturalistico, è di recente entrato a far parte della rete europea dei parchi, l’Europark, e rappresenta un esempio di difficile connubio tra ambiente rurale e tutela del paesaggio naturale nella sua complessità.

La gestione, nelle mani dell’Amministrazione provinciale di Pordenone, è volta alla realizzazione di un modello aziendale tecnico e scientifico.
Il patrimonio boschivo del colle di San Floriano è caratterizzato dalla presenza di diverse specie di piante, fatte crescere in diverse zone del parco a seconda delle loro necessità, che sono la farnia, il carpino bianco, il ciliegio, il querce-carpineto, il carpino nero, l’orniello, l’acero e il castagno.
I prati vengono gestiti con la tecnica del prato-pascolo e sono in gran parte racchiusi con la siepe alberata costituendo i caratteristici “campi chiusi”. Alcuni appezzamenti, inoltre, vengono lasciati a “marcita”, si tratta di prati irrigui, periodicamente sommersi, per l’ottenimento di foraggio verde anche fuori stagione.








San Floriano: foresteria del parco


Oltre alle coltivazioni agrarie il Parco ospita allevamenti di diverse specie e razze animali come i bovini di razza Pezzata Rossa Italiana, ovini di razza Finnica e Carsolina, equini di razza Bardigiana, suini di razza Cinta senese e Romagnola e vi sono poi allevamenti minori di polli, tacchini, faraone e api. Tutte queste attività rivestono un ruolo educativo per i visitatori del parco soprattutto per le scolaresche.
E’ inoltre possibile usufruire, all’interno del parco, di due foresterie fornite di cucina, posti letto e sala conferenza, ricavate da due vecchie case contadine, con i rustici annessi, che un tempo ospitavano due famiglie mezzadrili.
San Floriano: foresteria del parco


Uno sguardo d'insieme -  Le sorgenti del Gorgazzo  -  I Magredi "I campi magri" - Piancavallo
La storia dell'uomo nel territorio -  Le tracce della preistoria - L'invasione turca del 1499


Torna ai contenuti | Torna al menu